Una tassa sulla plastica per trovare nuove risorse da destinare al bilancio europeo: è una delle idee che la Commissione Ue presenterà la prossima settimana,

secondo quanto ha annunciato dal commissario al bilancio Gunter Oettinger.

«Dal 1° gennaio la Cina ha chiuso il mercato, non prende più plastica da riciclare», mentre nella Ue ne «utilizziamo e produciamo troppa», ha detto il commissario, convinto che vada ridotta.

Per questo la prossima settimana la Commissione presenterà un pacchetto di misure, tra cui potrebbe rientrare «una tassa sulla plastica, per disincentivare» l'utilizzo.

Invece di bandirla ed incentivare altri materiali biodegradabili, ci tasserà, per chi produce non è un problema, il problema viene scaricato sul consumatore finale che si troverà pagare di più i prodotti di plastica, tutto questo per recuperare di 12 miliardi di euro, a causa dell'uscita dall'euro della Gran Bretagna. 

Art. Domenico Chiarelli

San Giorgio Albanese CS: I Carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro hanno eseguito una misura interdittiva, consistente nella sospensione dal lavoro per sette mesi, emessa dal Gip del Tribunale di Castrovillari, nei confronti di due insegnanti dell’unica scuola d’infanzia di San Giorgio Albanese.

I militari hanno installato le telecamere per un periodo che è durato di 15 giorni. Il video già diventato noto a tutti gli utenti di internet, generando discussioni sui social e web, nel video si evince comportamenti insoliti delle maestre e collaboratori nei confronti dei bimbi.

Le due insegnanti avrebbero fatto spesso ricorso alle violenze inducendo, fra l’altro, i piccoli a risolvere fra loro le controversie ricorrendo alle mani o emulando le stesse loro condotte, rimanendo assolutamente indifferenti davanti a tali atteggiamenti.

Si può toccare tutto, ma se si tocca un bimbo è impensabile una pena più dura, un ringraziamento va ai carabinieri di Corigliano che hanno portato alla luce un fatto cosi brutto.

A San Giorgio Albanese c'è solo una scuola dell'infanzia a dare il servizio ai cittadini, nessuno poteva immaginare che maltrattavano i propri piccoli. Nell'attesa che la magistratura faccia chiarezza e dia giustizia ai genitori e bimbi feriti moralmente speriamo che nel futuro non avvengono più questi gravi e sgradevoli episodi. concludo che i bimbi non si toccano !!!

 

link per vedere il video https://www.youtube.com/watch?v=7GE94uJrb78

 

Art. Domenico Chiarelli

 

 

 

 

 

Una tassa sulla plastica per trovare nuove risorse da destinare al bilancio europeo: è una delle idee che la Commissione Ue presenterà la prossima settimana,

secondo quanto ha annunciato dal commissario al bilancio Gunter Oettinger.

«Dal 1° gennaio la Cina ha chiuso il mercato, non prende più plastica da riciclare», mentre nella Ue ne «utilizziamo e produciamo troppa», ha detto il commissario, convinto che vada ridotta.

Per questo la prossima settimana la Commissione presenterà un pacchetto di misure, tra cui potrebbe rientrare «una tassa sulla plastica, per disincentivare» l'utilizzo.

Invece di bandirla ed incentivare altri materiali biodegradabili, ci tasserà, per chi produce non è un problema, il problema viene scaricato sul consumatore finale che si troverà pagare di più i prodotti di plastica, tutto questo per recuperare di 12 miliardi di euro, a causa dell'uscita dall'euro della Gran Bretagna. 

Art. Domenico Chiarelli

Rossano (Cs) 2017 un successo con  le luminarie, un idea che ha conquistato i tutti i cittadini è la prima volta che vengono realizzate qui a Rossano già subito molto apprezzati dai residenti e commercianti.

Un iniziativa che ha portato tante  presenze per visitare le decorazione di luce per scattare qualche foto ricordo su un tema natalizio, tante belle luci colorate con forme originali e stravaganti, che fanno respirare un area Natalizie che si diffonde per la città di Rossano. Apprezzati principalmente dai bimbi, entusiasti nel vedere cosi tante belle luci con forme originali e tante luci colorati. Organizzata dall'amministrazione comunale di Rossano che ha investito e lavorato per il  decoro urbano di Rossano. 

Art.Domenico Chiarelli

Rossano 18/12/2017 in Cda Nubrica, scuola dell'infanzia "E.Iacoi" Rossano1 un grande successo riscuotano i bimbi che hanno realizzato una splendida e vivace recita di natale con un musicol  ed infine concludono con una bellissima poesia, onorati dalla prensenza del preside Antonio Pistoia.

Organizzata dai docenti Annamaria Desimone, Bina Sidero con il loro grande lavoro ci hanno regalato una forte emozione, tutti si sono emozionati genitori, nonni, amici, venuti per ammirare questi bellissimi bimbi vestiti tutti di giallo. infine ha concluso il preside Antonio Pistoia, augurando a tutti Buon Natale.

Art. Domenico Chiarelli

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rossano, Cda Toscano, Dopo un abbandono è  un gelido silenzio e  false promesse fatte da politici che chiedevano la fiducia , oggi bisogna dire che l'amministrazione comunale di Rossano, capitanata dal Sindaco Dott. Stefano Mascaro, ne ordina l'esecutivo e stabilisce un progetto ad uso pubblico con la messa in opera  di un campetto sportivo, riqualificando un'area comunale che da 30 anni abbandonatata a se stessa , accogliendo le richieste dei cittadini e mantenendo la promessa fatta.

Il primo Sindaco che ha mantenuto le promesse fatte in campagna elettorale qui nelle contrade di Nubrica e Toscano, Asfaltando anche  strade secondarie internate abbandonate e piene di buchi, ora sono state sistemate.

Quando ci sono segnali di buona politica c'è solo di apprezzare il lavoro svolto e bisogna riconoscere i meriti a questa amministrazione e dimostrare rispetto verso i residenti di contrada Nubrica e Toscano rispettando l'impegno promesso, ancora c'è tanto da fare, anche perché ci sono 30 anni di abbandono.

Oggi abituati a criticare la politica, bisogna anche riconoscere i meriti per chi rispetta gli impegni presi con i cittadini.

 

articolo di Domenico Chiarelli