Nuova Linea ferroviaria Jonica, vista da vicino.

Corigliano Rossano- L’ammodernamento della Ferriovia è incorso e  sta proseguendo lungo la fascia Jonica, impegnati mezzi potenti su binari, tali a garantire la marcia di treni ad alta velocita.

Che tipo di lavoro si sta svolgendo c’è lo racconta Euristeo Ceraolo presidente del comitato Ciufer (Comitato Italiano Utenti Ferrovie Regionali). Impegnato nella battaglia “Ridatemi il treno Crotone-Milano”. Ci ha Inviato in redazione foto e descrizione di come avviene l’ammodernamento e risanamento dei binari che garantiranno la corsa del treno ad alta velocità.

Il cambio di armamento, consiste di cambiare binari e traverse, la sostituzione di un binario dal tipo 50 al tipo 60 questo per garantirne l’alta velocità. Dopo la sostituzione dei binari e delle traverse, avviene il cambio del pietrisco, da classe “C” alla prima categoria cioè la classe “A” l’armamento è garantito per treni più veloci, come per esempio:  Freccia Rossa.

I Mezzi d’opera utilizzati sono: treno posa o rinnovatore, che sostituisce traverse e rotaie, scambia il binario dal vecchio al nuovo.

Treno risanamento che recupera il vecchio pietrisco (il recuperato avviene grazie ad un elaborato filtro) e poi vengono aggiunte e mescolate al nuovo pietrisco. Ed infine ci sta la fase del livello e allineamento del binario.

Comunicato stampa di Euristeo Ceraolo.

Art.Chiarelli

 

 

 

 

Facebook Comments

Condividi con tutti